Agli inizi di marzo, prima dell’inizio del grande delirio covid, quando venivano chiuse le attività scolastiche in tutta Italia, pochi giorni prima che la Lombardia venisse dichiarata zona rossa e che poco dopo tutta l’Italia entrasse in lockdown, ci trovavamo in missione segreta in Val d’Orcia in compagnia di BBDB e Tornanti.cc per lo shooting della collezione invernale Outwet.

Outwet è un’azienda italiana che ha appena lanciato una nuovissima linea di abbigliamento da ciclismo minimal e filante, dai materiali cazzutissimi. Abbiamo collaborato alla realizzazione della campagna fotografica per il lancio della collezione invernale 2020 e da settembre la testiamo sul campo, fornendo feedback e suggerimenti per le implementazioni dei prodotti.

Lo shooting è programmato tra S. Quirico d’Orcia, Radicofani e il Monte Amiata. Facciamo base in un albergo mascherato da stazione di servizio e, dopo una lauta cena a suon di pici, Outwet porta in sala tutti i capi che avremmo indossato durante lo shooting.

Inizia il balletto delle taglie, gli accostamenti dei colori, la scelta dei caschi, quali occhiali metto, la sistemazione degli ultimi dettagli sotto la direzione dei BBDB e dei Tornanti.

Dopo le varie prove, cotti come fegatelli, ci ritiriamo tutti nelle nostre camere e puntiamo la sveglia alle 5. Prima di andare a dormire chiediamo al ristorante dell’albergo se avremmo trovato una colazione a quell’ora. Ci rispondono con una sonora risata, tipo quella del poliziotto a cui Lebowski aveva chiesto se qualche agente era alla ricerca della sua valigetta rubata.

Al risveglio, ci organizziamo con una colazione di fortuna al freddo e al gelo, con vista pompe di benzina del distributore Aquila, e ci prepariamo per una lunghissima giornata di pedalate, scarrozzamenti e soprattutto foto.

Iniziamo a scattare a Bagno Vignoni e poi ci spostiamo nei dintorni di S. Quirico d’Orcia.

Albeggia, fa freddo ma siamo gasati, i nuovi capi Outwet ci piacciono. Ci vestiamo in un parcheggio di Bagno Vignoni e cominciamo a pedalare per riscaldarci.

Photo: Tornanti.cc

Photo: @vic610196

La giornata è magnifica. Cielo limpido, aria frizzante e colori incredibili.

Photo: Tornanti.cc

Tornanti at work:

Mentre pedaliamo ci rendiamo conto che la cima del Monte Amiata era stata appena ricoperta da una spolverata di neve freschissima. Uno spettacolo.

Photo: Tornanti.cc

L’Amiata era in programma per il giorno successivo, ma capiamo subito che non possiamo farci scappare un’occasione del genere.

Tornanti + Outwet + neve + Cicloidi = Foto Bomba assicurate!

Photo: Tornanti.cc

È ora di pranzo quando arriviamo in cima. Facciamo un bel carbo-load e ci gustiamo la discesa a 0°C con la panza piena, ben protetti della divise che ci tengono al caldo.

Dopo l’Amiata ci dirigiamo verso Radicofani per l’ultima sessione della giornata.

Qui troviamo un paesaggio lunare ammantato dalla luce del tramonto. La degna conclusione di una giornata spettacolare.

Photo: Tornanti.cc

È stata una giornata che non dimenticheremo facilmente, al rientro saremmo entrati in lockdown e per qualche mese saremmo stati chiusi in casa insieme ad altre 60 milioni di persone. Pedalando solo sui rulli.

Ma non è finita qui, a giugno, al termine del lockdown, quando le restrizioni erano più morbide, prendendo tutte le precauzioni del caso (mascherine, distanziamento, camere singole, ecc.), abbiamo scattato la collezione estiva che presto vedrete online sui canali Outwet.

Le divise estive sono sotto embargo mediatico, non possiamo mostrare niente. Sarà comunque una collezione very hot.

Tags

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *